novembre 29 2017 0Comment

L’aereo Sopwith Camel

La comparsa dei primi caccia e dei primi bombardieri rivoluzionò il modo di combattere nella guerra: tra questi ci fu il Sopwith Camel.

Fu un aereo da caccia biplano monoposto, prodotto dalla britannica Sopwith Aviation Company negli anni Dieci del Novecento ed utilizzato da numerosi paesi durante la Prima guerra mondiale. La produzione iniziò nel 1916; era armato con due mitragliatrici Vickers montate davanti all’abitacolo e pertanto divenne il primo caccia britannico con armi fisse sincronizzate, nel senso che paravano attraverso le pale dell’elica. Alternativamente alle mitragliatrici, l’aereo poteva essere armato con 8 razzi al fosforo, con comando di accensione elettrico, per l’abbattimento dei dirigibili Zeppelin. L’appellativo di Camel (“cammello” in lingua inglese) deriva dal supporto di queste armi e dal carter a protezione delle culatte, il quale aveva una forma “a gobba” dietro al motore. Al di la di queste armi il Camel non era un mezzo facile da pilotare. A causa di un forte effetto giroscopico, dovuto alla notevole coppia del motore e ad un comportamento variabile nelle varie condizioni di volo, molti piloti inesperti precipitarono; in mano, invece, a piloti esperti questo difetto divenne invece un’arma vincente. Nel 1917 la velocità e la maneggevolezza di questo apparecchio lo fecero diventare un ottimo caccia ma l’anno successivo la velocità e la capacità di volare a quote superiori ai 3500 m divennero insufficienti e ciò comportò dure perdite nella primavera del 1918 e importanti modifiche nell’uso che si faceva di questo apparecchio; i Camel divennero infatti dei caccia-bombardieri da bassa quota sfruttando la loro superiore maneggevolezza per sottrarsi alla caccia nemica.
Viste le numerose perdite subite dalla contraerea nemica verso la fine del conflitto fu provata, ma non prodotta in serie, una versione dotata di leggere corazzature. Venne inoltre costruita anche una versione da caccia notturna (Camel-Comic), modificata con due mitragliatrici Lewis sopra l’ala superiore al posto delle Vikers e un abitacolo spostato posteriormente, che riuscì ad ottenere un certo successo.

Fino alla fine della guerra i Camel riuscirono ad essere impiegati in prima linea anche se negli ultimi mesi del conflitto iniziarono ad essere superati dagli apparecchi nemici. Il Sopwith Snipe avrebbe dovuto sostituirlo ma non entrò in servizio prima della fine della guerra.

admin

Scrivi un commento o una risposta